Il BLOG delle Tre Arti

9 apr

Cammina cammina…2

Da Brinzio a Castello Cabiaglio a piedi

I due paesi sono i classici borghi di montagna con case molto caratteristiche, viette strette e tanta natura. Si trovano a 5 km di distanza sul sentiero 10 del parco del Campo dei Fiori

Da Brinzio a Castello CabiaglioIl parco del Campo dei fiori è ricco di sentieri per tutti i gusti. Alcuni molto semplici, poco più che passeggiate, altri impegnativi, altri ancora quella giusta via di mezzo per passare qualche ora immersi nella natura.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Da Brinzio a Castello Cabiaglio

Il sentiero 10 è uno dei più interessanti, perché è circolare e permette di girare tutto intorno al massiccio restando però a ridosso dei diversi centri abitati. Uno dei tratti con qualche pendenza (si sale e scende circa 150 mt) è quello che va da Brinzio a Castello Cabiaglio. 

I due paesi sono i classici borghi di montagna con case molto caratteristiche, viette strette e tanto verde. Sono entrambi alle pendici del Campo dei fiori e il sentiero che li collega in passato era la vera strada malgrado qualche passaggio un po’ ripido. In tutto, dal centro di un paese all’altro, sono cinque chilometri.

Da Brinzio a Castello Cabiaglio

Partenza da Brinzio (si può percorrere in entrambi le direzioni senza problemi) con sentiero ben segnalato a partire dal lato opposto della strada dove si trova la chiesa. Si percorre per un centinaio di metri una via del paese e subito dopo si entra in un prato per poi immergersi nella faggeta che ci accompagnerà fino a Castello Cabiaglio.

Lungo il percorso solo sentiero e la pace del bosco. Se si è fortunati, non è raro imbattersi in qualche animale come caprioli, cervi, volpi.

Il sentiero ha pochi tratti pianeggianti perché in poco più di tre chilometri e mezzo sale e poi scende di circa 150 metri.

COSE DA VEDERE

Brinzio, sede del parco del Campo dei fiori, si trova un Museo della Cultura Rurale Prealpina.

Castello Cabiaglio si consiglia un giro dentro il piccolo borgo dove si trovano diverse case storiche e uno dei glicini più antichi d’Europa.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

CAMPO DEI CAMPO DEI FIORI

Il Parco regionale Campo dei Fiori domina la zona collinare varesina e la Pianura padana ed è delimitato a nord ovest dalla Valcuvia, a est dalla Valganna ed a sud dalla città di Varese. Comprende due importanti massicci, il Campo dei Fiori e la Martica, separati dalla Valle della Rasa, da dove nasce l’ Olona.

di marco@varesenews.it

Leave a Reply